GUIDA MANOMANO

Come si calcola la commissione su ManoMano?

Usufruite di un flusso di cassa costante su ManoMano Marketplace con Qashflo
Marketplace ManoMano

Quanto costa vendere su ManoMano? Questa è la grande domanda che si pongono molti venditori che stanno pensando di utilizzare marketplace per sviluppare la propria attività. Per aiutarvi ad avere un quadro più chiaro, abbiamo messo insieme una guida completa alle commissioni di ManoMano e ai vari costi di vendita inerenti a questa piattaforma.

Panoramica delle spese e delle commissioni di vendita di ManoMano

Per diventare un venditore partner su ManoMano, è necessario pagare una serie di tasse, legate alla registrazione sulla piattaforma, alle vendite e ai vari servizi accessori.

Un abbonamento mensile ai fornitori professionali

Per accedere ai servizi di marketplace ManoMano, è necessario pagare un abbonamento mensile. Questo vi permette di accedere alla vostra area di vendita, di creare il vostro negozio e di usufruire dei servizi offerti dalla piattaforma.

Commissione ManoMano sulle vendite

Oltre all'abbonamento mensile, marketplace viene pagato su ogni vendita. Raccoglie una percentuale che dipende da vari criteri, i cui dettagli sono riportati più avanti in questa guida.

Costi più generali dell'attività di e-commerce

Più in generale, la gestione delle vendite online comporta dei costi di vendita. Costi di spedizione, costi di pubblicità, costi di magazzino... Assicuratevi di prevederli e di non trascurarli per poter gestire la vostra attività nel modo più efficace possibile.

Abbonamento e commissioni ManoMano

Abbonamento ManoMano

Abbonamento mensile a 100 euro escluse.

Per iniziare a vendere su ManoMano, è necessario abbonarsi ai servizi di marketplace. L'abbonamento è uguale per tutti i venditori. Dovrete pagare 100 € IVA esclusa al mese per poter mettere online i vostri prodotti, gestire i vostri ordini, ecc.

Commissioni ManoMano

Commissioni sulle vendite

La commissione di vendita ManoMano applicata a ogni transazione dipende dalla categoria dell'articolo in questione e dalla sua condizione (nuovo, usato, ricondizionato). Varia dal 15% al 25% e viene applicata all'importo prima delle imposte. Ogni mese, la piattaforma vi versa il denaro delle vostre vendite, detraendo preventivamente la sua commissione.

Commissione ManoMano: e il fatturato?

Mentre le commissioni vengono detratte da marketplace, i venditori fatturano ai clienti l'intero importo. Cosa succede quindi al fatturato dichiarato? Come si scompongono le somme dal punto di vista contabile?

Un promemoria su come funzionano i pagamenti sui marketplace

Sui marketplace, di norma, non si riceve il denaro delle vendite direttamente sul proprio conto bancario professionale. I clienti pagano i loro ordini a marketplace, che raccoglie e custodisce il denaro. marketplace vi versa poi il denaro periodicamente, detraendo la sua commissione nel processo. Con ManoMano, invece, ricevete i soldi una o due volte al mese al massimo.
Questo crea spesso un vuoto di liquidità, in quanto è necessario attendere i pagamenti della piattaforma prima di poter reinvestire il denaro in azioni, campagne pubblicitarie, ecc.

Uomo davanti a un computer

Spedite oggi e venite pagati domani con la soluzione di pagamento D+1 su ManoMano Marketplace di Qashflo.

Richiedi una Demo

Dichiarare le commissioni e il fatturato di ManoMano

Da un punto di vista contabile, può sembrare complicato, ma in realtà è piuttosto semplice. Dovete dichiarare le vendite fatturate ai clienti, anche se marketplace in realtà vi paga meno, detraendo la sua commissione. L'importo di questa commissione sarà dichiarato in un conto spese specifico, per bilanciare il risultato.

Altri costi di vendita su ManoMano

Oltre alla percentuale sulle vendite e all'abbonamento mensile al fornitore-partner, la gestione dell'attività di e-commerce comporta altri costi.

Costi di spedizione

Logistica, spedizione e consegna

Per evadere un ordine, è necessario imballare la merce, farla trasportare da un vettore e poi consegnarla al cliente finale. Alcuni venditori che dispongono delle risorse necessarie se ne occupano personalmente. Utilizzano servizi di consegna noti come UPS, Mondial Relay, Chronopost, DHL, La Poste, ecc.

Altri venditori devono far fronte a un volume di ordini tale da non poter immagazzinare e gestire autonomamente la spedizione dei pacchi. Per questo si rivolgono a un servizio di terzi che se ne occupi per loro. Come Amazon Marketplace o Cdiscount Marketplace, ManoMano offre un proprio servizio di gestione degli ordini in outsourcing, chiamato ManoMano Fulfillment (MMF). Gli articoli vengono stoccati nei magazzini europei di ManoMano all'indirizzo marketplace e vengono imballati e spediti con ogni ordine.
È un sistema che vi fa risparmiare tempo e risorse e che viene fatturato in base al volume dei prodotti immagazzinati e al numero di ordini evasi.

Nota sul prodotto dell'icona

Costi di marketing

La comunicazione e la pubblicità possono essere voci di spesa importanti. Più si investe nella visibilità, più si ha la possibilità di generare traffico verso il proprio negozio ManoMano e di realizzare vendite. Le campagne di prodotti sponsorizzati, le campagne di shopping su Google e i banner pubblicitari sui social network sono generalmente tariffati in base al costo per clic (CPC). Voi decidete il budget che volete spendere e il CPC massimo che non volete superare, e le agenzie pubblicitarie si occupano di distribuire il vostro budget in base agli obiettivi da voi scelti.

Icona Magazzino 

Fornitura di scorte

I costi di vendita comprendono anche la gestione delle scorte. Come venditore professionista, dovete sempre assicurarvi di avere scorte sufficienti per soddisfare le esigenze degli acquirenti. Altrimenti, potrebbero rivolgersi a un altro venditore.

Come puoi acquistare azioni quando ManoMano ti paga i soldi delle vendite solo una o due volte al mese?
Questo è il problema principale dei venditori sui marketplace. I marketplace pagano i soldi delle vendite su base regolare. Con ManoMano, riceverete il pagamento una volta al mese, o anche due se optate per un'opzione specifica. Questo può lasciarvi con un flusso di cassa irregolare, impedendovi di investire nel rifornimento. Può anche frenare le vostre ambizioni se volete sviluppare nuove gamme di prodotti.
Fortunatamente, esistono soluzioni di terze parti che vi permettono di beneficiare di un anticipo di cassa e di risolvere questo problema. Qashflo, ad esempio, vi permette di incassare i contanti il giorno successivo alle vostre spedizioni, per aiutarvi a proseguire il vostro sviluppo.

Scoprire il sistema di pagamento

D+1 su ManoMano Marketplace

Test di idoneità
Carrello pieno di ordini

Scopri le altre guide su ManoMano Marketplace