GUIDA AL MERCATO POSTERIORE

Come si fa a vendere su Back Market?

Ottimizzate il vostro flusso di cassa sul mercato posteriore Marketplace con Qashflo
Marketplace Mercato nero

Volete iniziare a vendere prodotti ricondizionati e di seconda mano nel settore dell'alta tecnologia? marketplace Back Market è il principale marketplace specializzato in questo settore. Con oltre 20 milioni di visitatori al mese in tutto il mondo, rappresenta per voi una grande opportunità di espansione commerciale. Come si vende su Back Market? Come si possono promuovere i propri prodotti? Come ottimizzare il flusso di cassa marketplace ? Scoprite i nostri consigli in questa guida pratica.

Vendere su Back Market: un'interessante opportunità di business

Prima di iniziare a vendere prodotti su Back Market, è essenziale comprendere le sfide commerciali e sociali di questo mercato specializzato.

L'opportunità di mercato per i prodotti ricondizionati

La consapevolezza ecologica che sta crescendo da diversi anni è un'opportunità per molti imprenditori che vogliono fare la loro parte. Il mercato dei prodotti ricondizionati e di seconda mano è molto promettente e continuerà a crescere in futuro. I consumatori sono sempre più alla ricerca di alternative più sostenibili e meno costose quando acquistano prodotti online.

Futuro

Un mercato con un futuro

Il mercato dei prodotti ricondizionati è in continua espansione. I consumatori sono alla ricerca di alternative economiche ed ecologiche ai prodotti nuovi, creando un notevole potenziale di crescita per i venditori su Back Market. Avviare oggi la propria attività su questo marketplace è una scelta strategica forte per prosperare domani.

Una concorrenza ancora ragionevole

Sebbene esistano piattaforme concorrenti, raramente sono specializzate come Back Market. Anche Fnac Marketplace e Cdiscount Marketplace offrono prodotti ricondizionati, ma in un'ampia gamma di categorie. BM ha scelto di specializzarsi in prodotti elettronici e high-tech, il che vi dà un vantaggio come venditori quando si tratta di massimizzare le conversioni.

Quali prodotti posso vendere su Back Market?

Su marketplace, potrete vendere due diversi tipi di prodotti: articoli ricondizionati (refurbished) e articoli di seconda mano (venduti come sono).

icone rinnovato

Prodotti ricondizionati

I prodotti ricondizionati costituiscono il cuore dell'offerta di Back Market. Si tratta di articoli high-tech rimessi a nuovo da esperti. Sono un'alternativa più economica per i consumatori che possono godere di un prodotto "come nuovo", a un prezzo molto più interessante.

Prodotti di seconda mano

Gli articoli di seconda mano consentono di ampliare il proprio inventario offrendo prodotti che hanno già avuto un ciclo di vita ma che possono ancora essere utilizzati. Vengono venduti così come sono, in base alla loro età e alle prestazioni attuali.

Come potete distinguervi dalla concorrenza?

Back Market elenca più di 1.700 venditori high-tech, quindi non sarà necessariamente facile trovare un posto per voi. Per cercare di distinguervi dalla massa, potete scegliere di adottare un posizionamento diverso:

  • Tipo di prodotto: per vendere su Back Market potete, ad esempio, specializzarvi in un tipo di prodotto (smartphone, computer portatili, accessori, ecc.) per il quale potete offrire molte marche e varianti,
  • Marchio: un'altra opzione è quella di concentrarsi sulle vendite di un singolo marchio, nel tentativo di diventare un venditore di riferimento di prodotti ricondizionati di quel marchio,
  • Prezzi: una strategia di prezzi competitivi rispetto agli altri venditori vi consentirà di generare vendite regolari e di sviluppare un business sostenibile,
  • Qualità del servizio: distinguetevi dalla massa offrendo un servizio di qualità superiore, con un'assistenza clienti altamente reattiva, un supporto nell'utilizzo dei prodotti e un servizio di riparazione incluso.

Registrazione e impostazioni di Back Market Marketplace

Una volta pronti per iniziare a lavorare sul mercato dei prodotti ricondizionati, dovrete seguire alcuni passaggi obbligatori per registrarvi e configurare il vostro account.

Compilare il modulo di registrazione per i venditori professionisti

La registrazione su Back Market inizia con la compilazione di un modulo dettagliato per i venditori professionali. Dovrete fornire le informazioni essenziali sulla vostra attività: indirizzo, reddito aziendale, ecc.

Back Label: certificazione obbligatoria per la vendita sul Back Market

Per garantire la qualità dell'offerta sul marketplacei venditori professionali devono ottenere la certificazione "Back Label". Ciò comporta il rispetto di un processo specifico durante il quale la piattaforma verifica il rispetto di rigorosi standard di qualità e di servizio.

Mettere online l'inventario e le scorte

Una volta registrati e certificati, potrete collegarvi al Merchant Back Market Office per mettere online il vostro inventario di prodotti ricondizionati o di seconda mano. Avrete accesso a strumenti pratici per la gestione delle scorte, la creazione di annunci dettagliati e la definizione dei prezzi. Non dimenticate che quando fissate un prezzo, vi verrà addebitata una commissione Back Market, che varia dal 5% al 15% a seconda dei casi.

Ottimizzare l'inventario

Per essere ben referenziati dalla piattaforma e massimizzare le conversioni, pensate a ottimizzare il vostro catalogo. Curate le schede prodotto e le immagini, per distinguervi dalla concorrenza e attirare più acquirenti.

Nota sul prodotto dell'icona

Ottimizzazione delle schede prodotto

La chiave per vendere i vostri prodotti ricondizionati e di seconda mano su Back Market sta nello scrivere descrizioni dettagliate dei prodotti. Più informazioni si forniscono, più si ha la possibilità di innescare un acquisto rapido.
I seguenti elementi devono essere compilati con attenzione:

  • Titolo del prodotto,
  • Condizioni,
  • Capacità e dettagli tecnici,
  • Descrizione estetica (colori, ecc.),
  • Gli accessori possono essere forniti in dotazione,
  • Specifiche tecniche dettagliate,
  • Le garanzie e l'assistenza che offrite,
  • Domande frequenti sul prodotto.
Prodotti di abbigliamento Icon

Foto e immagini su Back Market

La maggior parte delle immagini messe online sulla piattaforma sono fotografie "ufficiali" dei prodotti. Non è quindi necessario scattare le proprie foto per promuovere i propri articoli e vendere su Back Market. Assicuratevi solo di includere il maggior numero di angolazioni possibili nella pagina del prodotto.

Promuovere il proprio negozio per vendere su Back Market

Dopo aver creato il vostro catalogo di prodotti, è fondamentale promuovere il vostro negozio Back Market. Per farlo, il marketplace mette a disposizione strumenti dedicati. È inoltre possibile lanciare campagne promozionali su altri canali, come i social network o i motori di ricerca.

Ricerca di prodotti su Backmarket

L'algoritmo BackBox

L'algoritmo BuyBox di Back Market si chiama BackBox. Evidenzia le migliori offerte della piattaforma, in base a vari criteri come il rapporto qualità-prezzo, l'affidabilità del venditore, il servizio clienti, ecc. Se siete evidenziati da questo algoritmo, avrete maggiore visibilità e potrete generare più vendite. È quindi fondamentale ottimizzare il proprio negozio BM.

Campagna nazionale di affissione Backmarket

Le campagne nazionali di Back Market

Per aumentare la fiducia dei consumatori nei prodotti ricondizionati, Back Market organizza campagne pubblicitarie a livello nazionale su un'ampia gamma di canali di comunicazione. Questo ha l'effetto di attirare molti visitatori sulla piattaforma e di aumentare la vostra visibilità.

Backmarket sui social network

Pubblicità sui social network

L'utilizzo della pubblicità sui social network è un modo efficace per promuovere il vostro negozio, mostrando annunci a un pubblico mirato. Back Market mette a disposizione guide e risorse per aiutarvi a ottimizzare le vostre campagne pubblicitarie su piattaforme come Meta (annunci Facebook, annunci Instagram...).

Panoramica di Google Shopping

Inserzione su Google Shopping

L'ottimizzazione dei motori di ricerca su Google Shopping è un altro modo per sviluppare la vostra visibilità al di fuori del mercato marketplace Back Market. La creazione di campagne su questo motore di ricerca consente di sviluppare l'acquisizione e le conversioni. Un motivo in più per incrementare le vostre statistiche di vendita.

Gestione degli ordini e dell'inventario

Per vendere su Back Market in modo sostenibile, è necessario adottare un'organizzazione fluida e offrire servizi di qualità ai propri clienti.

Icona Stock regolare

Invio degli ordini

Back Market offre una serie di strumenti per aiutarvi a ottimizzare la gestione degli ordini. Assicuratevi di organizzare lo stoccaggio e la spedizione in modo da poter consegnare ai vostri clienti in tempo e rispettare i vostri impegni di venditore professionale.

Logo della squadra

Servizio clienti online

Per essere il più vicino possibile ai consumatori, marketplace mette a disposizione un servizio di messaggistica per comunicare con gli utenti di Internet. Assicuratevi di rispondere alle richieste per massimizzare le vostre possibilità di vendita su Back Market.

Icona del servizio clienti

Servizio di riparazione

Gli apparecchi ricondizionati possono avere più problemi tecnici di quelli nuovi. Per offrire ai vostri clienti un'assistenza di prim'ordine, prendete in considerazione la possibilità di offrire un servizio di riparazione a pagamento o meno.

Logo della recensione del cliente

Raccolta delle recensioni dei clienti

Le recensioni dei clienti sono essenziali per sviluppare la vostra reputazione sul mercato e stabilire una forma di fiducia con i consumatori. Pensate di chiedere ai vostri acquirenti di lasciare una recensione dopo l'acquisto, per migliorare l'immagine del vostro venditore. Questo vi permetterà anche di migliorare il vostro servizio tenendo conto di eventuali feedback negativi. Inoltre, le recensioni dei clienti vengono prese in considerazione dall'algoritmo di BackBox, che evidenzia i migliori venditori della piattaforma.

Icona Magazzino 

Gestione dell'inventario

Se non volete essere frenati nel vostro sviluppo, è essenziale avere sempre delle scorte nel vostro negozio Back Market. Tuttavia, riacquistare i prodotti quando la piattaforma non vi paga i soldi delle vendite fino a 14 giorni dopo non è sempre fattibile dal punto di vista del flusso di cassa. Per ottimizzare la gestione della vostra attività, potete rivolgervi a servizi di terzi che offronoanticipi di cassa su D+1. Ciò significa che riceverete i soldi delle vendite il giorno successivo alla spedizione e potrete rifornire regolarmente le vostre scorte per generare nuove vendite e continuare la vostra espansione.

Dite addio alle scorte

con la nostra soluzione di pagamento D+1 compatibile con il Back Market

Test di idoneità
Carrello pieno di ordini

Scoprite le altre guide del Back Market Marketplace