GUIDA AMAZON

Quali sono i costi di vendita su Amazon?

Ottimizzate il vostro flusso di cassa su Amazon Marketplace con Qashflo
Sorriso di Amazon

Per molti venditori di e-commerce, la vendita sui marketplace rappresenta un'importante opportunità commerciale, in quanto attirano milioni di acquirenti ogni giorno. Prima di prendere in considerazione l'idea di vendere su Amazon, è importante informarsi sulle varie tariffe di vendita di Amazon che, in qualità di venditore professionale, saranno a vostro carico. Seguite la nostra guida!

Spese di vendita su Amazon: come funzionano

Come tutti i marketplace, Amazon offre ai suoi venditori l'opportunità di sfruttare la sua piattaforma di vendita online, in cambio di una commissione sulle vendite. Per il gigante americano, le commissioni si dividono in due categorie: il canone di abbonamento mensile e il tasso di commissione per vendita.

Abbonamento mensile Amazon Seller

Tra i costi di vendita di Amazon, il canone di abbonamento mensile è una tariffa forfettaria predefinita che Amazon fattura al venditore professionale. marketplace. Viene pagata mensilmente e dà accesso a un'ampia gamma di funzioni: creazione di un negozio Amazon, servizio pubblicitario, servizio logistico, ecc.

Tassi di commissione Amazon

Per alimentare la vostra strategia di prodotto, rivolgetevi a strumenti che analizzano le tendenze attuali e le ricerche dei consumatori. Esistono molti strumenti di questo tipo, alcuni gratuiti e altri no. Alcuni dei più noti sono: Google Trend, che risponde al pubblico...

Vendere su Amazon: prezzi

Quando ci si registra per diventare un venditore Amazon, la piattaforma consente di scegliere tra due tipi di profilo: Venditore individuale e Venditore professionale. Questa scelta ha un impatto sui costi di gestione e quindi implica tariffe di vendita Amazon diverse.

Piano individuale Amazon

Piano individuale

Per chi è?
Per i venditori indipendenti con meno di 40 vendite al mese.

Quanto costa?
Una commissione di 0,99 euro IVA esclusa per ogni articolo venduto.
Un costo aggiuntivo per le vendite su Amazon compreso tra l'8% e il 15%.

Gli strumenti di vendita avanzati non sono disponibili per questo tipo di venditore.

Piano Amazon pro

Piano professionale

A chi è rivolto?
Per aziende e venditori professionisti con più di 40 vendite mensili.

Quanto costa?
Un canone di abbonamento di 39 euro al mese, tasse escluse.
Una commissione compresa tra l'8% e il 15% a seconda della categoria di prodotti.

Sono disponibili tutti gli strumenti di vendita e le categorie di prodotti soggette a restrizioni.

A cosa servono le spese di vendita di Amazon?

Le tariffe di vendita di Amazon sono destinate a coprire i costi associati alla gestione della piattaforma e allo sviluppo di marketplace in tutto il mondo (infrastruttura di vendita, servizi accessori, dipendenti, magazzini, ecc.)

Commissioni Amazon e vendite del venditore

Quando vendete su un sito web marketplace, non ricevete denaro direttamente dai vostri acquirenti. Il marketplace raccoglie i soldi delle vendite e vi paga in anticipo l'importo delle conversioni.

Pagamenti Amazon

Su Amazon Marketplace, si riceve il denaro delle vendite tra i 14 e i 28 giorni dopo la spedizione dei prodotti. L'importo pagato corrisponde all'importo delle vendite meno il costo delle vendite di Amazon.

Uomo davanti a un computer

Spedite oggi e venite pagati domani con la soluzione di pagamento D+1 su Amazon Marketplace di Qashflo.

Richiedi una Demo

Come si dichiara il fatturato?

Come si può notare, quando si fattura a un cliente un carrello del costo di 100 euro IVA esclusa, si riceverà un importo inferiore da marketplace , perché i costi di vendita di Amazon saranno stati detratti in precedenza. Come si dichiara il fatturato? Dal punto di vista contabile, se siete un'azienda, dovrete dichiarare la vendita di 100 euro IVA esclusa. A questo punto potrete comunicare al vostro commercialista l'importo della commissione di Amazon, che verrà classificato in un conto spese specifico.

Caso speciale dei microimprenditori

Se vendete su Amazon come microimpresa (ditta individuale), dovete dichiarare a Urssaf solo l'importo ricevuto sul vostro conto bancario aziendale. Le vostre spese saranno quindi calcolate sulla base del fatturato effettivamente percepito. D'altra parte, questo status è tutt'altro che il più favorevole per un'attività di e-commerce, perché non vi permette di recuperare i costi associati alla vostra attività quando redigete i vostri conti: scorte, costi di vendita su Amazon, costi operativi, forniture, ecc.

Altre spese su Amazon

Oltre ai costi specifici associati alle commissioni sulle transazioni, sarete responsabili di altri tipi di costi di vendita su Amazon.

Icona Nota

Costi di spedizione

Come venditore Amazon, avete diverse opzioni per la spedizione dei vostri prodotti:

  • Gestite voi stessi la spedizione dei vostri pacchi tramite diversi vettori (Poste, GLS, UPS, ecc.),
  • Abbonatevi al servizio dedicato "Shipped by Amazon" offerto da marketplace , che si occupa dello stoccaggio e della spedizione per voi.

I costi dipendono dal tipo e dal numero di vettori. Il servizio Shipped by Amazon è incluso come standard nel piano Professional Seller. Il costo dell'archiviazione viene addebitato a un costo aggiuntivo, a seconda dell'utilizzo.

Icona del servizio clienti

Costi amministrativi di rimborso

Su Amazon, i vostri clienti possono richiedere il rimborso del loro ordine in caso di problemi (pacco smarrito, prodotto difettoso, ecc.). In questo caso, se avete già ricevuto il pagamento della vendita, marketplace vi rimborserà le spese di vendita di Amazon. D'altra parte, possono essere applicate le spese di gestione amministrativa legate al rimborso. Si tratta di circa 5 euro o del 20% dell'importo delle spese di vendita relative alla transazione.

Icona Magazzino 

Costi di pubblicità

Su Amazon Marketplace, è possibile incrementare le vendite impostando campagne pubblicitarie. Il marketplace offre questo servizio per mettere in evidenza le inserzioni dei vostri prodotti agli utenti di Internet che cercano prodotti simili. Il servizio viene fatturato in base al costo per clic (CPC). L'importo del CPC dipende da una serie di fattori: tipo di prodotto, numero di clic, concorrenza, periodo dell'anno, ecc.

Icona Stock regolare

Costi di fornitura

Anche se non sono direttamente collegati all'uso di marketplace , i costi di vendita delle scorte non devono essere trascurati. La vostra sfida è quella di essere sempre riforniti per non correre il rischio di rimanere senza scorte. Senza prodotti non ci sono vendite e senza vendite l'intera attività online potrebbe essere messa a rischio.

Pagamenti Amazon e gestione delle scorte
Il problema più comune con Amazon è che la piattaforma vi paga i soldi delle vendite solo entro 14-28 giorni, a seconda della situazione. Quindi vendete i vostri prodotti ma non avete immediatamente il denaro necessario per rifornire le vostre scorte. Questo ritardo ha un impatto notevole, in quanto può portare a un esaurimento delle scorte. Per evitarlo, servizi di terze parti come Qashflo vi forniscono un anticipo di cassa il giorno successivo alla spedizione. Con questo tipo di soluzione collegata al vostro marketplace, potrete beneficiare di un flusso di cassa regolare, che vi consentirà di rifornirvi, ampliare la gamma dei prodotti e perseguire il vostro sviluppo senza vincoli.

Scoprire il sistema di pagamento

D+1 su Amazon Marketplace

Test di idoneità
Carrello pieno di ordini

6 domande sulle commissioni di vendita di Amazon e sul funzionamento dell'azienda marketplace

  1. Posso passare da venditore individuale a venditore professionale?
    Sì. Se si opta per un piano individuale su Amazon
    marketplace, si può passare a un account di venditore professionale non appena si superano le 40 vendite al mese.
  2. Che cos'è Amazon FBA?
    Amazon FBA è il servizio di "fullfilment" di Amazon, noto anche come "Shipped by Amazon". Consente di delegare lo stoccaggio e la gestione delle spedizioni alla piattaforma. I prodotti vengono stoccati nei magazzini Amazon in Francia e/o in Europa. Una volta effettuato l'ordine, il reparto logistico provvede all'imballaggio e alla spedizione del pacco ai vostri clienti.
  3. Come si paga il servizio di vendita Amazon Marketplace ?
    Il canone mensile di abbonamento viene detratto ogni mese dal conto corrente della vostra azienda. La commissione viene detratta direttamente da
    marketplace quando vi paga l'importo delle vendite.
  4. Come posso offrire i miei prodotti per la consegna Amazon Prime?
    È necessario iscriversi all'opzione "Prime Shipped by Seller". Si tratta di un programma che vi permette di consegnare direttamente dai vostri magazzini ai clienti Prime in Francia e all'estero. Sul profilo del venditore e sulle schede dei prodotti viene visualizzato il badge "Prime Delivery". marketplace Per essere idonea, l'azienda deve soddisfare una serie di criteri: rispettare le scadenze di consegna (tasso di consegna puntuale di almeno il 90%), avere un tasso di cancellazione inferiore allo 0,5%, ecc.
  5. Quali sono i prodotti con le commissioni di vendita più basse su Amazon?
    Le commissioni di Amazon variano per lo più tra l'8% e il 15%. Le categorie con i tassi più bassi (nell'ordine dell'8%) sono i prodotti informatici, gli elettrodomestici di dimensioni standard, le console per videogiochi e i prodotti per l'infanzia.
  6. Quali sono le commissioni più alte su Amazon?
    I prodotti con i costi di vendita più elevati, soprattutto in termini di commissioni (circa il 15%), sono i libri, le scarpe, i prodotti per la cucina e la casa, gli accessori e i bagagli, i materassi, i prodotti musicali, video e DVD, i software, i prodotti per animali domestici e i prodotti per lo sport e il tempo libero...
Interfaccia della pagina di dettaglio del prodotto su mobile

Scopri le altre guide su Amazon Marketplace